Tutte le domande più frequenti sui rivestimenti in cemento spatolato

E' normale avere dubbi su una soluzione così nuova come i rivestimenti continui e pavimenti moderni  in cemento spatolato o microcemento. Per qualsiasi domanda sui rivestimenti in resina e in cemento spatolato o microcemento siamo a disposizione: potete chiamarci al +39 335 6912127 o compilare il form nella pagina "contatti". 

In questa pagina abbiamo unito le domande più frequenti che riceviamo da chi come te ha in progetto una ristrutturazione o vuole rinnovare il pavimento di casa. 

Si può applicare il microcemento o la resina su un vecchio pavimento in mattonelle o piastrelle?

Sì! Il microcemento e la resina possono essere applicati su pavimenti preesistenti.

Bisogna però accertarsi che il vecchio pavimento sia stabile, ovvero che le mattonelle non si muovano , ma siano ben salde. Altrimenti sarà necessario fissare preventivamente le parti che sono instabili.

I pavimenti in cemento spatolato o microcemento si rovinano? Il microcemento è resistente? La resina si graffia?

I pavimenti in cemento spatolato o microcemento sono resistenti sia agli urti che all'usura, mentre per quanto riguarda i graffi, si possono paragonare ad un parquet di ottima qualità.Poi a seconda del tipo di pavimento spatolato richiesto anche la resistenza sarà leggermente diversa.

Che spessore ha un pavimento in cemento spatolato-microcemento o in resina?

Lo spessore dei pavimenti in resina e microcemento cambia anche in base al supporto su cui sono applicati, comunque varia dai 1 a 3 mm. Per questo si chiamano "pavimenti a basso spessore": vanno ad "alzare" davvero pochissimo sopra al supporto esistente con tutti i benefici del caso.
La caratteristica di avere un basso spessore si rivela un grande pregio nei casi in cui vi siano dei limiti derivati dalle altezze degli ambienti; inoltre si evitano onerosi interventi su porte e soglie.

Il microcemento può essere applicato su un supporto umido? La resina può essere applicata ovunque?

Non si possono applicare rivestimenti spatolati in resina o microcemento su supporti umidi. Purtroppo l'umidità di risalita è un problema per i pavimenti spatolati, sia in resina che in microcemento.

Nel caso ci sia la presenza di umidità di risalita dovranno essere effettuati degli interventi per risanare il fondo.

Non ci sono problemi invece per l'umidità di deposito.

In quanti colori può essere realizzato un pavimento in cemento spatolato o in resina?

Essendo una applicazione artigianale manuale, esistono praticamente infinite tonalità di colore ed effetti! Anche se per la nostra esperienza possiamo assicurarvi che sceglierete fra uno dei colori più utilizzati, perchè sono più facili da abbinare nei vari contesti e più semplici "da vivere" a lungo in una casa.  
Senza contare che il bello dei rivestimenti spatolati è quello di permettere di giocare con la spatolata, grazie all'abilità dell'applicare, e ottenere effetti unici e artistici .

Può essere applicato il microcemento o la resina come finitura di un pavimento riscaldato?

Sì, è possibile realizzare un rivestimento spatolato su di un pavimento radiante.

Questo perchè essendo rivestimenti a bassissimo spessore e grazie alle loro caratteristiche tecniche, sia la resina che il microcemento hanno una elevata conducibilità termica e si adattano perfettamente ai pavimenti riscaldati.


Se il vecchio pavimento è molto irregolare si può correggere con il microcemento?Si può utilizzare la resina su un pavimento irregolare?

Dato che  sia il microcemento che la resina sono applicati con uno spessore massimo di 3 mm, i rivestimenti in resina e microcemento seguono forme e linee del supporto su cui vengono applicati.

Quindi nel caso si abbia  anche fare con una superficie con parecchie imperfezioni (avvallamenti, scalini, buchi...) non si potrà risolvere queste irregolarità con i rivestimenti spatolati, bensì occorrerà prima intervenire con altri prodotti più idonei.

Dopo quanti giorni dall'applicazione del microcemento o resina è possibile camminarci?

A seconda del tipo di pavimento, in resina e cemento spatolato, saranno necessari un pò di giorni di riposo, in genere 1 settimana, affinchè il materiale raggiunga i requisiti per la pedonabilità.

In ogni caso questi tempi dipendono dalle condizioni climatiche, dalla temperatura e dalla tipologia di lavorazione effettuata.

Come si pulisce un pavimento in cemento spatolato o microcemento? Come si pulisce un pavimento in resina?

I pavimenti in cemento spatolato-microcemento e quelli in resina si puliscono molto semplicemente  con un panno in microfibra e acqua. In caso ci sia sporco ostinato esistono degli appositi detergenti che oltre a garantire una perfette igiene e pulizia, sono formulati per ravvivare e mantenere lucide e brillanti le superfici in resina e microcemento

Il pavimento in cemento spatolato o microcemento necessita di una particolare manutenzione? Un pavimento in resina come si mantiene?

I pavimenti spatolati in resina e microcemento non necessitano di particolari cure, anzi...

Se si vuole si possono passare con una cera  metallizzata autolucidante, come quella per il cotto.

Se un pavimento in cemento spatolato si danneggia si può riparare? Un pavimento in resina può essere riparato?

Nel caso in cui un pavimento in resina o microcemento si rovini, la riparazione è possibile e molto veloce: basterà andare ad intervenire direttamente sulla parte rovinata.

Se dopo alcuni anni un pavimento in cemento spatolato o in resina  perde il suo splendore iniziale si può rinnovare?

Per dare nuovo splendore ad un vecchio pavimento in resina o microcemento sarà sufficiente procedere con un semplice intervento di lucidatura esattamente come si fa per il parquet

Possono essere realizzate pareti e pavimenti continui in resina o microcemento?

Ma certo! Resina e microcemento possono essere applicati indistintamente sia a parete che pavimento, come su altri oggetti  elementi architettonici come scale  e colonne

Quanto tempo è necessario per realizzare un pavimento in cemento spatolato o in resina?

Mediamente  per rivestire  fino a 100 mq con resina o microcemento spatolato sono necessari da 5 a 8 giorni lavorativi. I tempi variano molto anche in funzione del tipo di supporto su cui si va ad intervenire, dalle condizioni climatiche e dalla geometria delle stanze.

 

Il microcemento e la resina sono tossici?

Il micorcemento e la resina per i rivestimenti spatolati non sono tossici.

Tutti i prodotti che utilizziamo rispettano le normative vigenti  sulla salute sia per l'utilizzatore finale che per il posatore.

I microcementi e le resine sono prodotti con cicli a norma in base alle più attuali e severe leggi. Anche in fase applicativa i materiali rispettano i  requisiti fondamentali a tutela della salute.

Su un pavimento in cemento spatolato si scivola? Un pavimento in resina è scivoloso?

No. I pavimenti in cemento spatolato hanno un'ottima aderenza. Tutto dipende anche dalla particolare finitura che viene applicata.

Altrettanto le resine sono trattate con una finitura che consente di camminarci sopra in maniera sicura senza rischiare di scivolare.

Il microcemento può essere applicato all'esterno? Si può utilizzare la resina per rivestimenti esterni?

Per quanto riguarda il cemento spatolato ASSOLUTAMENTE SI! Abbiamo realizzato moltissime terrazze in esterno, esposte al sole e agli agenti atmosferici senza nessun problema!

Per i pavimenti in resina bisogna invece tenere conto di diversi fattori, in quanto la composizione del prodotto tende ad alterare con la luce.

La maggiore resistenza del microcemento o cemento spatolato agli agenti atmosferici e alla luce diretta del sole è uno dei motivi per cui tendiamo a consigliare sempre di scegliere per un rivestimento in cemento spatolato piuttosto che in resina. Per maggiori dettagli scopri quali sono tutte le differenze fra la resina e il microcemento per rivestimenti moderni  in questo articolo

Un pavimento in cemento spatolato o microcemento è impermeabile?

I pavimenti rivestiti con il cemento spatolato  e i pavimenti in resina sono idrorepellenti, e non assorbono acqua o altri liquidi.
Però se intendiamo come impermeabilità la completa tenuta stagna allora dovrà essere preventivamente eseguito un apposito ciclo al fine di raggiungere lo scopo.
 

I prodotti chimici possono rovinare i pavimenti spatolati?

I microcementi e le resine che utilizziamo per realizzare i nostri pavimenti in cemento spatolato e i nostri pavimenti in resina sono studiati per resistere ai più comuni  detersivi.
In ogni caso, la manutenzione e la pulizia dei pavimenti in microcemento e in resina è talmente facile che non c'è alcuna necessità di ricorrere a detersivi aggressivi o prodotti chimici particolari.

Il pavimento in cemento spatolato o microcemento si macchia? I rivestimenti in resina si macchiano?

Sia i pavimenti in cemento spatolato o microcemento che quelli in resina sono idro/oleorepellenti, quindi non possono macchiarsi per assorbimento.

 

Si possono formare delle crepe?

I rivestimenti in microcemento e così pure quelli in resina hanno una elasticità tale da sopportare micro-movimenti   sottostanti, ma particolari geometrie dell'edificio potrebbero creare delle forze tensionali in grado di generare delle fessurazioni.
Per questo è necessario fare una attenta analisi del supporto e dell'edificio stesso prima di realizzare un pavimento in cemento spatolato o in resina e preventivare i dovuti interventi che garantiscano la stabilità del fondo.
In tutti i casi sia il microcemento che la resina non sopportano movimenti strutturali di una certa rilevanza. 

Sarà cura dell'applicare accertarsi delle condizioni del luogo su cui intervenire e valutare il da farsi.

Ho un cane: i pavimenti in resina o in cemento spatolato sono adatti?

Per chi ha un amico peloso in casa e ha paura che un pavimento in resina o in cemento spatolato non sia adatto in una casa dove è presente un cane, tranquillo!!! I pavimenti in resina e in cemento spatolato sono pavimenti molto resistenti  sia agli urti che ai graffi: e se  il vostro amico a quattro zampe  è molto vivace e col tempo il pavimento perde la sua lucidità e presenta qualche graffio si può sempre intervenire e riportare il rivestimento al suo splendore originale!

Quanto costa realizzare un pavimento in resina o un pavimento in cemento spatolato microcemento?

La domanda che riceviamo più spesso è " ... ma quanto costa un pavimento in cemento spatolato o microcemento ? "

E' difficile rispondere a questa domanda senza essere in possesso di maggiori informazioni, per cui molto genericamente possiamo paragonarlo al costo di un buon pavimento in mattonelle o di un parquet pregiato.
Il costo varia di situazione in situazione essendo influenzato da diversi fattori.

Se si va ad applicare su un vecchio pavimento in mattonelle sarà necessario un ciclo di preparazione, che inciderà maggiormente sul prezzo finale. Su un massetto il costo sarà ovviamanete inferiore.

Inoltre possono incidere il tipo di pavimento (spatolato od autolivellante), il tipo di lavorazione (semplice o artistica) ed il tipo di finitura superficiale (basso spessore o alto spessore).
Ecco perchè preferiamo dare quotazioni personalizzate, previa sopralluogo.
Sicuramente la pavimentazione in cemento spatolato o microcemento non può essere ricercata come soluzione economica, ma è comunque alla portata di tutti.

Se volete avere una idea di costi per realizzare il vostro pavimento in cemento e in resina potete consultare questa pagina